Affondo nella noia,

svogliato...

il torpore del Nulla sulla mia pelle

culla il mio respiro

accarezza le mie membra...


Giro i canali,

ancora quelle facce...

Amor mio mi sei accanto

asciugo il mio sudore

il tuo viso,sereno

vive i tuoi sogni

io,invece

ho sciolto le redini del mio cuore...


Affondo nella noia,svogliatamente...

il torpore sulla pelle


Chiudo gli occhi,rivedo

le piccole vie

le rughe degli anziani

l'odore delle botteghe

l'uomo all'angolo con la cassetta delle acciughe

il sapore della focaccia calda...

Il mio cammino

il mio destino...


Abbracciato alla noia,lentamente

il torpore assapora la mia pelle...


L'atmosfera rarefatta di questa stanza

avvolge e protegge le nostre anime

rendendo superflua l'aria che respiriamo,leggera...

Rido sommessamente,

stò impazzendo

il Nirvana...

Un sorso...

Chiudo gli occhi

accarezzo la tua fronte,calda

E ti aspetto...

Di ritorno dai Tuoi sogni...




21 commenti:

Buba ha detto...

sempre molto passionale.....

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Onirica per certi aspetti, ma al contempo intrisa di realtà e di vita vissuta.

Vagamundo ha detto...

Al prossimo che mi prenderá per pazzo perché descrivo ció che vedo a chi non puó vederlo, a chi non puó rispondere, a chi non c'e'... ti posso chiamare e ci parliamo insieme?

lasettimaonda ha detto...

.....magari con una bella focaccia calda, che dici?
Belle immagini, Luca. Bravo!Syl.

parolearia ha detto...

Belin...sei genovese ???

Calliope ha detto...

E' bellissima..ma mi chiedo...come può la parola noia far parte di simile bellezza?
Mi sembra una nota stonata in un insieme di melodia armoniosa.
Sei tu che parli a te stesso in un'attesa infinita dal mondo dei sogni di chi aspetti o dal tuo mondo dei sogni aspettando.
Bravo Luca..della serie "vedo non vedo".
Un abbraccio.

confinidiversi ha detto...

momenti di apatia cullata da romanticismo...interessante.

Paola ha detto...

Ehiii Luca... parole belle.... ma sento... tormento... tristezza che vorrebbe tramutarsi in dolce serenità... Sbaglio??? Recepisco sofferenza qualcosa non va????
Magari fraintendo...
Cmq un bel connubio...bravo!!!
Dolce serata bacioni

Ishtar ha detto...

Ad eccezzione della noia tutto il resto è perfetto!
Allora buon inizio di giornata alla fine dei vostri sogni la mattina svegli insieme...
Ciao

fratello vento ha detto...

versi vissuti ed emozionanti, hai unito passione, dolcezza e noia!

Luca and Sabrina ha detto...

Amiamo il tuo contrapporre alla leggerezza, alla etereità, alla bellezza della vita, dell'amore, dei sogni, la pesantezza del vuoto, della mediocrità, dell'attesa. Siamo angeli puri, impuri, contaminati dall'asfalto, dal mondo, dall'ordinario.
Baci da Sabrina&Luca

la bislacca ha detto...

Insomma, credo bisogni essere innamorati, per scrivere certe cose.
Io non ci riuscirei. :-S

Emi ha detto...

lascia tutto e tuffati nei sogni anche tu...senza aspettare che lei torni dai sogni...raggiungila...
buona giornata capitano

frufrupina ha detto...

Mammamia!quanta passione...bravo...ti auguro una serena serata.

Vele/Ivy ha detto...

Sì, poesia velatamente passionale, ma che descrive anche sensazioni comuni, come la noia e l'attesa.
Ti ho messo tra i "blog che colorano la vita" :-)
Ciao!

sabrina ha detto...

Ciao sono passata per darti un saluto..........Notte notte da Sabrina.

Raffaele ha detto...

Assai riflessiva e anche molto trascendentale.
Bellissima Veramente Bellissima di sicuro nasce da quell'ispirato cuore che come per incanto o per salvifico divino volere ritrova e apre quelle porte dimensionali per manifestarsi fuori con armoniche melodiche poetiche parole.
Per tutti sono stato, sono è sarò Raffaele

M!KA ha detto...

...'ammazza! prima volta per me su qst blog.. tornerò. se vuoi, passa da me.

lucagel1 ha detto...

Grazie della visita,Raffaele...A presto

stella ha detto...

Luca ero venuta a ringraziarti per la poesia presentata e cosa trovo?

...una delizia. Complimenti sinceri.

indierocker ha detto...

hello luca!
i am back, mi si era rotto il PC....
a presto!!!