Buonasera,Vorrei tanto iniziare soft ma...
Mi si ritorcono le budella....voglio andarmene in Alaska su un magic bus....


ROMA - "Il futuro è nell'energia rinnovabile e nel nucleare, dobbiamo svegliarci". E con la Francia al nostro fianco, "che ci ha messo a disposizione il suo know-how", potremo "risparmiare diversi anni" e avviare la costruzione di centrali nucleari "in un tempo contenuto". Il premier Silvio Berlusconi non ha dubbi e oggi formalizza il ritorno del nucleare in Italia ("frenato negli anni '70 dal fanatismo ecologico di una parte politica''), illustrando l'accordo di cooperazione energetica appena siglato, nel corso del vertice italo-francese a Villa Madama, insieme al presidente francese Nicolas Sarkozy. E l'inquilino dell'Eliseo immediatamente conferma offrendo all'Italia "collaborazione piena ed illimitata".
Alla scrivania allestita in sala stampa, subito dopo la cerimonia della firma del premier italiano e del presidente francese, si avvicendano quindi i vertici di Enel e Edf, Fulvio Conti e Pierre Gadonneix, che a loro volta sigla due Memorandum of Understanding: uno per la costruzione in Italia di quattro reattori nucleari di terza generazione (tecnologia Epr) con l'avvio della prima unità entro il 2020; l'altro per l'estensione della partecipazione del gruppo italiano al programma nucleare in Francia, a partire dal reattore di Penly, recentemente autorizzato da Parigi.
Ansa.it

Non ho parole...dopo il referendum del 1987 ci giravano intorno da un bel pò,lo si odorava,quasi...ce la stà facendo....una colossale presa per i culo...nel nome del risparmio energetico,della dipendenza dal petrolio,VOLUTA DA LORO,ritorna il nucleare....ma solo per favorire le LOBBIES...altro che altruismo verso noi poveri pezzenti popolani....ma grazie....

1. Costruiamo le centrali nucleari,ma bene...dove? Ma chi cazzo la vuole la centrale sotto il culo,ammesso che a migliaia di km i danni sono ancora terribili....Ah sì,in Costa Smeralda vicino alla Sua villa....Ah sì,a Portofino vicino alla Sua villa e mega yatch....

2.Ovvio centrali sicure,il progresso,certo,la tecnologia ipermoderna....MA LA SICUREZZA AL 100% NON PUO' ESSERCI...

3.SCORIE,dico...SCORIE...che ne facciamo? Dove le mettiamo? Ragazzi stiamo parlando di scorie nucleari,mica pannolini....in sarcofaghi di cemento in fondo all'oceano? In qualche cava abbandonata? MA NON C'E' CERTEZZA....non c'è luogo sicuro...e anche se esistesse NON CI CREDO......Dico....se abbiamo ENORMI difficolta' a smaltire i rifiuti urbani,NON SAPPIAMO dove vanno a finire gli industriali....merda!

COGLIONE che sono.....c'è l'AFRICA!

C'è la ditta appaltatrice...la MAFIA!

Sì,sono proprio un coglione....

4.Quel bell'uomo abbronzato e giovane dell'Obama,che tutti vorremmo in Italy,punta dritto alle energie alternative....sì non è purtroppo Giorgino Dabbliù

5.Perchè non piantano dei pali con le eliche in fondo al Turchino per sfruttare il vento?
Perchè non si investe decisi su energie pulite?
Perchè i mass media non parlano abbastanza di queste fonti di energia?
PERCHE' ALLE LOBBIES NON GLIENE FREGA NIENTE!
NON CI GUADAGNANO ABBASTANZA
Hanno fatto già troppi macelli col petrolio,ci hanno guadagnato petroliere di dollari,MA MICA SOLO GLI SCEICCHI...e dove gli mettiamo gli speculatori?

6.Chi gestirà stè centrali? Chi le finanzierà?Chi ci guadagnerà palate di palanche?
7.Referendum...c'è stata comunque una scelta....ma oggi,chi se ne frega...


Come? Si abbasseranno le nostre bollette? Ah Ah Ah.....Scherzi a parte,of course...


Ho la nausea,sono incazzato....i miei sogni?

Strapazzati con un gratta e vinci e gettati nel cesso....

....i nostri nipoti giocheranno a pallone,anzi a palla avvelenata....sullo sfondo la torre della centrale....

Me ne vado in Alaska sul Magic Bus....aveva ragione quel tipo....




Calisto




















12 commenti:

Pupottina ha detto...

in Alaska?

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

Quando ho visto il gatto arrabbiato e poi come se non bastasse anche lo sfondo nero....ho subito immaginato il contenuto....leggitimo sfogo!

indierocker ha detto...

fanculo berlusconi!

Sabatino Di Giuliano ha detto...

avevamo chiuso col nucleare comn un referendum mandando a spasso una classe di lavoratori (molto grande)
ora si riprende

Paola ha detto...

Bel colpo!!!
Come ti capisco...
Dolce notte un caldo abbraccio bacioni

lucagel1 ha detto...

Sarà,Sabatino...ma achtung ai ricatti,vedi la Fiat con gli aiuti pubblici di stato....Ti dice niente ACNA di Cengio?
Ciao

Vagamundo ha detto...

Hai fatto una disamina semplice ed esatta della situazione... e allora? Il mondo, questo mondo, é in mano loro, di gente che gli effetti devastanti di ció che fa non lo vedrá mai. E allora? Non hanno forse diritto anche i lobbisti ad assicurare un futuro senza sudore ai propri figli? Lasciamoglielo questo mondo di cenere, ed andiamocene in un altro... Alaska? Puó andar bene, per ora...

Vagamundo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luca and Sabrina ha detto...

Se vuoi possiamo aggiunggere un dato alla tua chiara disamina. L'uranio fra meno di 50anni, con le centrali esistenti in tutto il mondo finisce. Hanno parlato di 4 centrali in Italia ma ce ne vorrebbero almeno 60 per toglierci il peso del petrolio. Siamo una delle nazioni a più alto rischio sismico d'europa. Negli Stati Uniti passano all'energia "pulita", naturale con stanziamenti stratosferici, in Italia con il costo previsto per le 4 centrali non si pagherbbero tasse per un anno intero. Altro dato che il nano malefico sembra non tenere in considerazione è che il costo dell'uranio lieviterà visto che va ad esaurirsi. Se i costi non bastano c'è la salute di chi dovrà subire il nucleare. Se il 70% degli italiani aveva votato contro al nucleare, non può dire che erano pochi i fanatici ecologisti. Ci domandiamo quando in Italia si sveglierà la coscienza etica degli Italiani! Siamo inorriditi, siamo schifati nel vero senso della parola. In Alaska? Ci verremo sul serio, sul magic bus!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

Vele/Ivy ha detto...

Fonti alternative... sarebbe bello che si puntasse su quello, ma non so fino a che punto sia possibile in un paese come l'Italia! Troppi interessi, troppe persone da accontentare e far mangiare a spese della comunità. Magari si pensasse alle energie alternative!!!

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

In alaska, in arkansas, in missuri, in illinois, in alabama etc.
Certo non qui da noi, Fa spara e tutti zitti va bene a tutti, vorrò vedere quando ci sarà da smaltire i residui.I sui giornali descrivono questa cosa come un regalo fatto all'italia
Ciao buona serata
Sisifo

Emi ha detto...

chi era il tipo che voleva andare in Alaska in bus?