DESTINO





Ti senti protagonista

di questa pazza realtà

soldi,potere,televisione,

fottersi allegramente e...

puliti ed incravattati la domenica mattina


Sabato pomeriggio

lustrati la macchina,

la sera a bere e festeggiare

gli altri giorni

ti sei fottuto il cervello


Vuoi vivere quel che vuoi vivere

rifiuti quel che non vuoi vivere

galleggi nei tuoi sogni

impacchettati dalla televisione


Guardi la Luna incuriosito

non ti accorgi di essere in onda

spiato,vivi nel Grande Fratello

Furtivamente accosti la macchina

contratti squallidi ormoni sessuali

Tua moglie,i tuoi figli dormono

tra poco gli sveglierai,c'è la scuola...


Al piano di sotto

qualcuno stà piangendo...

silenzio!Cè la partita

birra e sigaretta

sprofandato sul fottuto divano


Vuoi vivere quel che vuoi vivere

rifiuti quel che non vuoi vivere

galleggi nei tuoi sogni

confezionati dalla televisione


Guardi dalla finestra la realtà

tutte quelle piccole formiche,

come corrono...

disperate,amorevoli...

meglio accendersi una sigaretta...

A Te che importa?


L'Uomo ti chiede la carità

tiri dritto come niente

quell'uomo che fino a poco fa

aveva famiglia,lavoro,dignità...

Affonda nella tua mente per non vedere,

pensare...

Guarda le sue mani sporche

le Tue

son forse più pulite?


Vuoi vivere quel che vuoi vivere

rifiuti quel che non vuoi vivere

galleggi nei tuoi sogni

venduti dalla televisione





29 commenti:

Novemberside ha detto...

In altre parole l'essenza della vita odierna sapientemente descritta. Complimenti. Un caro saluto.

Lara ha detto...

Il ritratto del nostre essere "umani"
Attualissimo, profondamente amaro, perché è la verità!
Complimenti.

Ciao,
Lara

Confinidiversi ha detto...

Su birra e sigaretta ci siamo.

Niente partita, pero'.
La tivvu', ormai, è solo sesso e calcio.
Di uno si può fare sicuramente a meno, per il calcio, invece, si rimedia su youporn.
;)

Vele/Ivy ha detto...

Io non credo che sia l'essenza della vita odierna... ognuno di noi può fare la sua scelta, dopotutto. Si può anche scegliere di non guardare la TV, no? Penso piuttosto che sia il rischio che si corra se ci si lascia andare, se si seguono i modelli che vogliono propinarci... se non si pensa con la propria testa, insomma!
Bella anche questa, fa riflettere e invita anche a ribellarli ai modelli imposti da TV, ricconi, veline ecc.

indierocker ha detto...

ciao luca, io vado via una settimana, stammi bene!!!

Ishtar ha detto...

Più che destino mi pare sopravivere accontentandosi di standard comuni come quei prodotti del calmiere economico a cui tutti sembriamo per necessità comune, con una parte pubblica perfetta e una privata oscura...
Certo non facile mettere insieme tante situazioni in versi, buona giornata, ciao

solopoesie ha detto...

CIAOO!!!
grazie della visita.
Sai non ho capito il significato...grazie
della luce?? :-)))

Nel frattempo che mi rispondi ti saluto con un BUON FINE SETTIMANA..LINA

Sabatino Di Giuliano ha detto...

queste parole descrivono secondo me l lato oscuro del destino, e' vero!
ma e' anche vero che c'e' la pèarte luminosa
Un abbraccio amico mio
buon fine settimana
Saba

lasettimaonda ha detto...

Caspita Luca.....per fortuna questa non è una realtà cosi diffusa!
Io credo che abbiamo un cervello ed un cuore col quale orientarci nella jungla del qualunquismo e un'anima che ci permette di vedere con chiareezza cosa seguire!
Per quanto riguarda la TV non è tutta merda.......ci sono bellissimi documentari, musica, film stupendi.......basta saper scegliere!
La capacità di scremare ciò che vale da ciò che è da evitare, è assai importante ed in ogni caso, se proprionon vi è nulla di accessibile, possiamo decidere di fare altro.....non mi sento sotto una dittatura, sono fottutamente libera!!!!!!!!!!
Comunque si, in alcuni casi la tua descrizione calza, la mamma degli imbecilli è sempre gravida!!!!!!
Ti auguro un buon fine settimana, speriamo col sole!Syl

upupa ha detto...

...è difficile capire la vita!!!!molte volte non riuscimo a percepirne il senso,ma spesso riesce a sorprenderci meravigliosamente!!

Paola ha detto...

Penso che ognuno di noi sia in grado di scegliere il proprio percorso di vita (ovvio tranne quelli che per costrizione non possono)...
Quindi si ha la libertà di scelta anche per la TV... e concordo con "lasettimaonda" non c'è solo schifezza... cambiando canali si possono guardare filmati molto interessanti... istruttivi...
ed anche esilaranti...
Dolce giornata Luca un abbraccio e bacioni

Buba ha detto...

descrizione molto azzeccata del quotidiano .... sigh ..... buon fine settimana.... dolce Luca....

stella ha detto...

Post vero...
Buon sabato sera!

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Oltre c'è di più.
Purtroppo non riusciamo a scorgerlo perchè guardiamo solo a un passo da noi.
Tendi lo sguardo e vedrai che la visione cambierà. Un abbraccio Sisifo

-~·*' Nabuck '*·~- ha detto...

Perfetta descrizione della vita odierna. Salvo casi rari e rare eccezioni siamo diventati cosi' cinici che niente ci provoca compassione o desiderio di aiutare qualcuno, a meno che non ci sia un vantaggio per noi...
Comunque io riesco ancora a piangere...
Ciao, un abbraccio

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

Il guaio è che con la crisi si rischia sempre di cadere vittima ancora di più.....
Buona domenica!

Emi ha detto...

per fortuna io non guardo la tv:)
buona domenica e buona settimana da Emi...a presto capitano:)

Pupottina ha detto...

molto reale come situazione e come tensione del quotidiano...

Calliope ha detto...

Certo è.. che certe cose.. fanno effetto...a leggerle
hai descritto le parti più brutte ma purtroppo più vere di alcuni esseri umani ed è inutile celarsi sotto falsi moralismi o perbenismo occulto e falso..
bravo Luca bisogna gridarlo che esistono certe persone..anche se lo sappiamo..purtroppo.
Un abbraccio

Luca and Sabrina ha detto...

Abiti ad Asti? Ci siamo stati a marzo scorso, dopo una vacanza nel Monferrato, un soggiorno a Castagnole, due giorni a Torino e un'avventurosa giornata ad Asti appunto. Allora ci dobbiamo proprio tornare, anche perchè il Piemonte ci è rimasto nel cuore!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Sempre molto bravo.
Ciao
Daniele

Michele ha detto...

Bella descrizione del quotidiano umano
ciao
Michele pianetatempolibero

Pupottina ha detto...

buon martedì

^____________^

vitaedamore ha detto...

Hai ritratto la società debilitante del nostro millennio.

Sono felice di non avere la televisione. Una scelta saggia.

Odeline ha detto...

Passo, lascio un saluto, un abbraccio e coma al solito i miei complimenti.

Adriano Smaldone ha detto...

Ciao.volevo informarti che ho appena costruito un forum il link è:http://smaldoneadriano.forumup.it/ . Oltre a gestire il blog il cui link ti ricordo è www.smaldoneadriano.blogspot.com gestisco anche questo piccolo forum fatto per la gente affinchè più persone posso parlarsi , scambiarsi contatti msn fare scambio di link per conoscere nuovi blogger e nuovi blog. Iscriversi??? è moloto molto semplice.Puoi fare tutto quello che vuoi ovviamente nel limite dell'educazione , questo mi pare fin troppo evidente. Ci sono delle aree diciamo di discussione e delle aree di svago. Aree di discussione sono: Attualità , Politica. in queste 2 aree specialmente nella categoria attualità si ppò dire tutto ciò che si vuole tutti gli argomenti sono ammessi. Poi ci sono le altre categorie come si suol dire di svago del tipo: Raccontatevi dove pouoi raccontare tutte tue esperienze belle e brutte che siano o qualcosa che ti è rimasto particolarmente impresso fai un pò te!!. POi c'e Sport non c'è bisogno di spiegarla penso che la parola dica tutto , Musica , in questa sezione puoi mettere video di musica postare video scrivere testi fare dediche qualunque cosa riguarda la musica va bene anche opinioni. Poi c'e Cinema . Una categoria dove puoi consigliare a me o agli amici del forum titoli di cinema che potremmo andar a vedere al cinema stesso oppure da guardare a casa. Abbiamo anche la categoria "Celestiani" per i fan come me di Gianni Celeste anche qui sezione a 360 grandi va bene tutto tranne cose offensive ma questo vale anche per le altre categorie. Ed infine divertiamoci con Adriano , sarebbe la volvola di sfogo del forum. Qui potrai mettere tutto ciò che ti piace che sia divertente: Barzellette video divertenti storielle divertenti etc etc etc. Penso di averti spiegato tutto ciao ciao e mi raccomando passa il link a tutti i tuoi amici. Coridialmente Adriano Smaldone

Silvia ha detto...

Oddio, che cosa siamo diventati??

:*-(

Luna_tica ha detto...

Tutto bene?
fatti vivo.
B_week.

Raffaele ha detto...

Carissimi/me,

NESSUNA COSA AVVIEVE PER CASO.

Nelle coincidenze significative tutto ha un senso ben preciso da capire con l'ispirata razionale mente, ma soprattutto con l'innato amorevole cuore.

In una mia precedente riflessione SULLA MORTE, avevo anche rimarcato che nulla è lasciato al caso, tutto ha un senso, uno scopo non esiste il caso, non esiste la coincidenza casuale, anche il più improbabile e assurdo caso non esiste, ma esiste una legge universale, la legge di sincronismo degli eventi. La sincronicità è la mente di Dio. Credetemi anche questo è difficile da digerire e d'accettare perché neanche un capello che cade è trascurato nel nostro cammino.

NULLA AVVIENE PER PURO CASO, nulla. La sincronicità è come un’interfaccia o una compenetrazione con una dimensione alternativa di questa nostra realtà che crediamo unica e la sola. Oggi, questa sincronicità possiede una corrispondente scientifica nella nuova base elementare della fisica quantica. E’ quell’effetto NON LOCALE, che ha carattere acausale anche se non esistono meccanismi conosciuti fisici che possano spiegarlo.

Le sincronicità sono un principio universale connettivo acausale fra persone, eventi o verso altre fonti creative di risonanze cosmiche dell’universo. (Ostenta) Accadono a tutti indipendentemente dal loro bagaglio culturale o condizione SocialPoliticoReligioso. E’ come un lampo che per un breve drammatico drastico momento unisce il cielo e la terra. Gli stessi guizzanti fulmini prodotti dagli impulsi elettrici del nostro cervello. Una grande benevola intelligenza superiore responsabile del destino del micro e macro universo.

Un’infinita rete di fili pervade tutto l’universo. I Fili orizzontali sono nello spazio, i fili verticali sono nel tempo. Ad ogni loro incrocio, c’è un essere. E ogni essere è una perla di cristallo. Il grande fulgore di un Essere Assoluto illumina e penetra ciascuna perla. E ciascuna perla riflette non solo la luce di tutti gli altri cristalli della rete, ma anche ogni altro riflesso dell’universo intero (la rete di Indra – RigVeda).

L’idea della creazione come un vasto intrico di esistenze correlate sottolinea i legami esistenziali e spirituali altrimenti invisibili, che uniscono ogni particolare dell’universo per apparire là dove si intersecano. Non per nulla Indra è il dio vedico universale, che cattura ogni cosa nella sua rete cosmica.

Se solo si seguisse l’innata benevola ispirazione del proprio cuore, quel grandioso destino, la via dell'eroe, la MOIRA SUPERIORE, allora e solo allora ogni indesiderabile, inaccettabile fato troverà nel lato oscuro, il celato assai nascosto bene e buono della vita, ma soprattutto ritroverà anche il vero senso della vita.

Solo quando il sitar è ben accordato possiamo danzare all’unisono con il cuore degli uomini.

Da questo si evidenzia che la vita è sacra e va vissuta in ogni micro secondo, in tutto il suo esistere, in tutto il suo percepire.