CHI SOGNA PUO' SPOSTARE LE MONTAGNE










Sognatori...."Solo chi sogna può spostare le montagne..." frase pronunciata dal protagonista di un epico film di Werner Herzog:FITZCARRALDO.


Il sig.Fitzgerald,storpiato dai nativi locali in Fitzcarraldo,ha un sogno:costruire un teatro dell'opera in Amazzonia dove poter vedere i più grandi tenori tra cui il suo favorito,Caruso.


L'impresa non è facile,ha pochi soldi,è solo,il terreno impervio...per raggiungere il luogo decide di far passare la sua nave oltre una collina...:nulla può fermare un sognatore....


I sogni....si può vivere senza sogni? Ed un sognatore si può fermare? Ci sono uomini che sono morti per un sogno...altri vivono per il loro sogno...piccoli uomini con un grande cuore,grande coraggio,grande volontà,perseveranza...


A parte questi,che troviamo sui libri,e non potrebbe essere altrimenti,ci siamo Noi,la massa dei piccoli grandi uomini e donne...bombardati da questo sistema consumistico,dalla televisione,dal business...ci dicono come comportarci ,cosa mangiare,cosa comprare,come curarci,come educare e subdolamente cercano di corrompere i nostri Sogni...Hanno capito che non li possono comprare...

Che Vita sarebbe senza sogni?

Che Vita sarebbe senza colline?

Che Vita sarebbe sapendo Tutto?

Che Vita sarebbe senza tutta questa spazzatura che ci sommerge?

Forse che i sogni e l'amore ci fanno sentire vivi?

Quale sarà il primo sogno di un neonato?

Quale sarà l'ultimo nostro sogno prima di addormentarci?

Dio ci ha donato uno Spirito,un'Anima,l'amore

ed i Sogni....

in fondo a tutto,non è bello sognare?







Con Klaus Kinsky,Claudia Cardinale


Prodotto,sceneggiato e diretto da W.Herzog


Per saperne di più:http://it.wikipedia.org/wiki/Fitzcarraldo ed anche

http://cinericcardum.myblog.it/archive/2008/06/30/burden-of-dreams.html
......






















































































10 commenti:

Emi ha detto...

che bello essere passata di qui e vedere che hai postato sui sogni?
mi hai regalato un sorriso sa subito. grazie luca
quindi sei anche tu uno di noi sognatori...che ogni tanto o spesso camminano su un filo invisibile a pochi centimetri da terra...e nessuno preso dalle mille inquietudini di tutti i giorni se ne accorge...?
non lo affermi ma sembra che tu o ne fai parte o lo vorresti...

I sogni fatti quando dormo sono parte della mia vita...li rivedo nella mente da sveglia e mi rendono felice come se fossero reali...è davvero una sensazione di serenità indescrivibile.
E poi è bello sognare a occhi aperti anche da svegli...con il pensiero che comanda i nostri sogni. Sognare il colore quando tutto intorno a te è grigio.

Le ferie mi mancano davvero. è un po' che non le faccio...sarà anche per quello che il mio umore è ballerino...ma purtroppo lavoro fino al 22 quindi devo resistere.
ma domani e dopodomani week al lago di garda...non vedo l'ora.
a presto e buon weekend da emi

indierocker ha detto...

ciao lucagel (e ciao emi! passo di qui proprio dal blog di emi... dove a sua volta sono passata dal blog di ...boh... mat?)...
...temo che ci abbiano rubato anche i sogni: chiedi a un bambino, vorra' il nintendo, chiedi a un ragazzo, vorra' la.. (boh, delle macchine non mi frega un c...)... bmw z3? chiedi a un adulto, vorra' fare un sacco di soldi (e poi li usera' per comprare nintendo al nipote, bmwz3 al figlio ecc)... siamo schiavi della societa' dei consumi. non per niente i miei idoli sono pasolini e non bertinotti, sofri e non jovanotti...
...vedo boss e u2... passa da me e guarda i post del 16 e 18 giugno!

indierocker ha detto...

...sono passatO, non passatA

DUBBAFETTA ha detto...

che sogno sarebbe senza la vita?

ma sbaglio ho hai cambiato la grafica del blog?

mi piace leggere un luca sognatore e sognante , secondo me il primo sogno di un neonato è uguale all'ultimo sogno di un anziano, ma sono mie fisime mentali, ti auguro un buon tutto caro fratello, e se dovessi tirare le somme di questo anno di lavoro, e fare dei "bilanci" beh tu sei una delle piu' belle e concrete e sagge novita' della mia vita,ho la sensazione reale che potremmo tranquillamente essere amici anche nella vita quella calpestabile e respirabile, ciao e a settembre..

nonsoloattimi ha detto...

non si può vivere senza sogni... per me sono la linfa per andare avanti... non è importante il traguardo, molti sogni non si avvereranno mai, ma è importante crederci... è come se volessimo togliere lo stupore negli occhi di un bambino, è come se la nostra vita fosse un film...in bianco e nero... il copione, un regista, degli attori che sanno perfettamente quali battute recitare... no... i sogni creano una magia dell'imprevedibile e dell'imprendibile... io sogno e lo farò sempre...
un saluto a te
Claudia

Tony Pannone ha detto...

Bisogna distinguere i sogni dai desideri.... i desideri si hanno possono avverarsi o no, i sogni non dipendono dalla ns volonta' sono un mistero...... cio Luca.

Odeline ha detto...

e pensare che credevo di essere l'unica ad aver visto quel film...un capolavoro!!

Emi ha detto...

sono contenta per il caro Serafino...sereno fra le piante alternative....non sempre le piante devono stare in vaso...
buona mini vacanza e salutami la città grazie alla quale sono nata...:)
a presto da emi

nonsoloattimi ha detto...

Ciao ... ti lascio un sorriso...

DUBBAFETTA ha detto...

passavo...