DEVASTAZIONE



Ore 16.45 San Damiano dc. si scatena l'inferno:torrenti d'acqua,chicchi di grandine grossi come meloni,vento fortissimo.,vista limitata ad un metro...dopo 10 min. la devastazione,querce d'olmo secolari piegate pericolosamente,gazebo annullato coppi del tetto in frantumi....Lucagel1 si attiva:chiamati i pompieri per rimuovere le querce,asciugato il sottotetto,sostituiti i coppi,ripulito il prato,addio a molti fiori,tranquillizzati gli animali...My God....nulla in confronto al ciclone Serafino,see next post,please
Posted by Picasa

5 commenti:

Emi ha detto...

ma il ciclone serafino che è capace di fare o di distruggere, cosi piccolino e spaurito come sembra...?
piuttosto dalle foto di questo post vedo che a san damiano, che non so esattamente dove si trova, c'è stato un bel casino oggi...tempo pazzo, anche qui è cominciato con il sole e stasera acqua a ondate, ma niente rispetto a li. ciao da emi

DUBBAFETTA ha detto...

:-(

lasettimaonda ha detto...

Ma che macello...mi spiace per i tuo bel gazebo e per i tuoi fiori...anche qui ha fatto un pò di danni, ma nulla a confronto.
Buon lavoro, Luca!

Emi ha detto...

mi sa che hai gufato contro di me....stamattina alle 6.30 qui c'è stata una grandine esagerata, per fortuna ero ancora nella mia bella casetta a osservare il disastro...comunque strade piene di grandine, sembrava avesse nevicato...una distesa bianca...
e foglie e rami ovunque...
e poi è uscito il sole...
ciao e a presto da emi

anna ha detto...

mi unisco al tuo OH MY GOD!!!!
e spero che ora tu sia riuscito a sistemare tutto!